TESTIMONIANZE

Le catene di preghiera sui social non servono e non vanno condivise

le catene di preghiera
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Le catene di preghiera sui social vanno fermate. Non servono a niente. Quindi evitiamo di inviarle ai nostri amici tramite whatsapp, messenger, e via discorrendo… Queste catene di preghiera spesso diventano delle vere e proprie superstizioni… tipo; invia a 10 amici tuoi se vuoi protezione da San Pio da Pietrelcina… oppure… fai entrare sul tuo profilo la Madonna delle grazie… insomma non siamo ridicoli.

Ugo Maggengo
Sono la conferma che Dio sceglie lo scarto del mondo per confondere i sapienti e i superbi. Sono la conferma che Dio usa misericordia con chi accetta di essere sconfitto dal Suo Amore. Ugo

Ti potrebbe piacere anche

I commenti sono chiusi.

Guarda in:TESTIMONIANZE