novena all'immacolata

Condividi
  • 59
  •  
  •  
  •  
  •  
    59
    Shares

Pazienza santa

Oggi voglio parlarvi nell’ottavo giorno di novena della Pazienza santa. Che grande virtù è la pazienza! Pazienza è sopportare? No, non è sopportare ma accettare. Accettare il tempo che viviamo, accettare la volontà di Dio con mansuetudine e amore. Pazienza vuol dire, abbassare il capo, porre le mani sul cuore e dire: Dio avvenga di me ciò che desideri. Pazienza santa, perchè la pazienza ci farà amare la volontà di Dio, farà scendere su di noi la pace mentre il nostro cuore si unirà a Dio.

Fioretto: accettare qualsiasi evento con amore, chiedendo a Dio di compiere La Sua volontà.

Preghiera

Madre, tu che con mansuetudine e amore accettasti la volontà di Dio dicendo: Avvenga di me secondo la tua parola. Fa che anche noi ogni giorno con pazienza santa, pronunciamo queste parole. Aiutaci a vivere il nostro quotidiano nella semplicità, affinchè possiamo vedere in ogni evento, la mano amorevole di Dio nostro Padre. Amen

 

Ugo Maggengo
Sono la conferma che Dio sceglie lo scarto del mondo per confondere i sapienti e i superbi. Sono la conferma che Dio usa misericordia con chi accetta di essere sconfitto dal Suo Amore. Ugo

Ti potrebbe piacere anche

I commenti sono chiusi.

Guarda in:ALTRE PREGHIERE