doni dello Spirito Santo

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Insieme alle virtù teologali, i doni dello Spirito Santo sono parte integrante della grazia ricevuta al momento del battesimo. Dio ci offre mediante tali doni, il mezzo per ricevere il suo aiuto quotidiano, affinchè amiamo e agiamo come egli desidera. Grazie ad essi, lo Spirito porta alla loro perfezione le nostre virtù e tutto il nostro agire.

Ecco i sette doni dello Spirito Santo

Sapienza

Fa conoscere e gustare le cose divine afinché il cuore, riscaldato con l’amore , ricerchi attivamente in ogni cosa ciò che è più accetto al Signore.

Intelletto

E’ una luce soprannaturale che dà una penetrante comprensione delle verità rivelate e una percezione del disegno amoroso di Dio.

Consiglio

Illumina la coscienza sul da farsi, specialmente quando si tratta di scelte importanti o di un cammino da percorrere fra difficoltà e ostacoli, che la vita di ogni giorno impone. Aiuta a scoprire  il progetto d’amore che Dio ha su di no e la strada giusta per realizzarlo.

Fortezza

E’ un impulso soprannaturale che dà vigore all’anima non solo nel martirio, ma anche nelle ordinarie condizioni di difficoltà: nella lotta per rimanere coerenti con i propri princìpi: nella sopportazione di offese e di attacchi ingiusti: nella perseveranza coraggiosa, fra incomprensioni e ostilità, sulla strada della verità e dell’onestà.

Scienza

E’ un dono col quale ci è dato di conoscere il vero valore delle creature nel loro rapporto col Creatore e di indirizzare all’ultimo fine che è Dio. Aiuta a valutare rettamente le cose nella loro essenziale dipendenza dal Creatore.

Pietà

E’ un dono col quale veneriamo e amiamo Dio e i santi. Infonde nel credente una nuova capacità di amore verso i fratelli, rendendo il suo cuore in qualche modo partecipe della mitezza stessa del cuore di Cristo.

Timore di Dio

E’ l’atteggiamento reverenziale e filiale che ci fa temere ogni offesa di Dio: è un sentimento radicato nell’amore verso Dio: l’anima si preoccupa allora di non recare dispiacere a Dio, amato come Padre. di non offenderlo in nulla, di rimanere e di crescere nella carità.

Ugo Maggengo
Sono la conferma che Dio sceglie lo scarto del mondo per confondere i sapienti e i superbi. Sono la conferma che Dio usa misericordia con chi accetta di essere sconfitto dal Suo Amore. Ugo

Ti potrebbe piacere anche

I commenti sono chiusi.

Guarda in:CATECHISMO