SPIRITUALITA'

Chi è il più debole?

il cristiano non è debole
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Guardati sei un debole…

è l’affermazione di un ateo

Molto spesso chi segue Cristo viene definito un debole, forse per le parole del Messia: “Porgi l’altra guancia”. I cristiani vengono dunque definiti dei deboli, coloro che non hanno carattere, coloro che si rifugiano nella credenza di un Dio perchè non riescono a credere in se stessi.

Ma andiamo ad analizzare:

Chi è il vero debole? Tu che predichi tanto la tua forza, tu che con aria spavalda, deridi chi crede in Cristo, dimmi dov’è la tua forza? Riesci a vincere un tuo male? Riesci a correggerti là dove sbagli? No! Non ci riesci! Puntualmente i tuoi vizi ritornano a galla. Ti fai vincere da una semplice sigaretta, ti fai vincere da un fragilissimo bicchiere di alcool, ti fai annientare da una polvere bianca.

Chi è il più debole? Se qualcuno ti fa un torto, non riesci a dominare la tua rabbia, ti aggredisce, ti divora e cedi sotto la sua ira. Se la tua vita inizia a prendere vie contorte, ti disperi fino a darti alle fiamme o semplicemente, leghi una corda al tuo collo.

Chi è il più debole? Tu che deridi, che parli male di coloro che per amore ogni giorno cercano di mettere in pratica la Legge di Dio, forte e dura come una pietra ma tanto chiara da renderti un uomo libero.

Chi è il più debole? Tu preferisci seguire la via facile, chi ama Cristo segue la via stretta e si fa strada camminando tra i rovi spinosi e le pietre aguzze.

Tu sei il più debole! Come puoi sconfiggere i tuoi nemici se prima non riesci a vincere te stesso? Mentre ti arrabbi, il cristiano si gode la sua pace interiore, mentre tu disperi, il cristiano spera in Colui che tutto può. Mentre tu piangi di dolore, il Cristiano piange lacrime di gioia.

Mentre tu combatti te stesso, il cristiano si lascia vincere, dall’amore di Cristo.

Ugo Maggengo
Sono la conferma che Dio sceglie lo scarto del mondo per confondere i sapienti e i superbi. Sono la conferma che Dio usa misericordia con chi accetta di essere sconfitto dal Suo Amore. Ugo

Ti potrebbe piacere anche

I commenti sono chiusi.

Guarda in:SPIRITUALITA'