ATTENTI AL DIAVOLO

Le azioni diaboliche che satana compie in modo straordinario

le azioni diaboliche
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ci sono alcune azioni diaboliche che satana compie e lo fa in modo straordinario. Dio lo permette non perché vuole vederci soffrire o perché vuole che satana sfoghi su di noi le sue azioni diaboliche, ma per la nostra santificazione. Ma quali sono queste azioni diaboliche? Ad Esempio le sofferenze fisiche, come le vessazioni che Padre Pio subì nella sua vita. Ogni notte veniva picchiato, come del resto leggiamo nella vita di San Giovanni Maria Vianney, anche lui vessato e tormentato da Satana perché era il santo della liberazione. Lui e Padre Pio liberavano le anime dalle catene del peccato mortale attraverso la santa confessione, riconciliandole a Dio. Ecco che satana attraverso le sue azioni diaboliche, sfogava la sua collera, con pugni calci….i santi sono tormentati dal Demonio. il santo frate era flagellato e bastonato.
Qualcuno potrebbe dire: perché non facevano un esorcismo? O non si facevano fare un esorcismo? Semplice; perché il demonio non operava dall’interno ma dall’esterno, quindi era tutto inutile. Qualcun altro potrebbe anche dire del perché tutto questo. Beh, chi riceve questi tipi di azioni diaboliche è perché vive già in uno stato avanzato e l’unico modo per cui satana può sfogare la sua rabbia è picchiarli. Inutile la sua arte persuasiva, perché i santi amano talmente Dio che nulla può scollarli dal suo cuore divino. Così per San Pio da Pietrelcina e san Giovanni Maria Vianney.
Una volta un sacerdote mi disse: no, non posso aiutare quella persona sennò poi il diavolo mi viene a picchiare…rimasi scandalizzato all’inizio perché dicevo; ma cosa sta dicendo? Gesù non ha esitato di andare in croce pur di salvarci. Beh, ciò significa che Dio permette anche questo dolore, per salvare i poveri peccatori. E’ una forma di martirio. I santi subivano queste percosse perché avevano la colpa di aver salvato le anime, strappandole all’inferno. Più che dire poveri loro, oh non vorrei stare nei loro panni, dovremmo dire; beati loro! Non credete?

Ugo Maggengo
Sono la conferma che Dio sceglie lo scarto del mondo per confondere i sapienti e i superbi. Sono la conferma che Dio usa misericordia con chi accetta di essere sconfitto dal Suo Amore. Ugo

Ti potrebbe piacere anche

I commenti sono chiusi.